Naviga

Tra i prodotti tipici DOP c’è anche il pecorino crotonese

E’ sempre un grande piacere scoprire che i nostri prodotti della terra italiana sono apprezzati: oggi, vogliamo parlavi proprio di uno dei prodotti tipici ovvero il pecorino crotonese che va verso il riconoscimento della Denominazione di origine protetta (DOP) ed è già tutto pronto per la tradizionale attribuzione del marchio europeo secondo le normative, che vedrà “l’incoronamento” presso il comune di Crotone il 17 dicembre 2012.

Questo formaggio, che ha alle spalle una storia composta di secoli, si arriva ad un grande punto di arrivo che interessa la produzione di questo latticino, soprattutto negli ultimi anni. Il pecorino crotonese, che viene realizzato con latte di pecora e latte caprino ha una stagionatura che oscilla tra i 4 ed i 2 anni.

L’area della Calabria che produce questi prodotti tipici DOP si trova tra la provincia stessa di Crotone, passando poi per Sila e sulla costa, comprendendo anche altre zone come quella del versante ionico con le province delle città di Catanzaro e Cosenza.

Questi prodotti tipici possono esser utilizzati sia come un gustoso antipasto, ma va benissimo anche come accompagnamento di alcuni tradizionali piatti della Calabria. Ad ogni modo, con la DOP si ha l’intenzione di incrementare il valore di questo prodotto, raggiunto anche grazie al lavoro portato avanti dagli allevatori e trasformatori del latte ovino. Va detto, comunque, che tutto ciò andrà anche a tradursi con un incremento di prezzo sulla vendita, ma anche delle quantità vendute.

Insomma, grazie al coinvolgimento delle più grandi figure correlate al mondo del pecorino crotonese – come il Consorzio e la stessa regione con l’Assessorato all’Agricoltura – arriverà il vero e proprio riconoscimento per un altro tra i diversi prodotti tipici italiani.

, ,