Naviga

Prodotti tipici italiani: Grana Padano incremento dell’export

Il Grana Padano è uno tra i prodotti tipici italiani più conosciuti ed amato anche dagli stessi italiani; sembra però che anche all’estero il nostro formaggio a pasta dura sia molto apprezzato, tant’è vero che nel 2012 ha conosciuto un incremento dell’export pari al 7%. Naturalmente, per preservare l’autenticità del prodotto prosegue anche la lotta contro la contraffazione e le imitazioni.

La situazione in questione è emersa in occasione dell’assemblea generale del Consorzio Grana Padano a Desenzano del Garda, dove hanno preso parte anche il presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, Paolo De Castro.

Prendendo alla mano i dati della produzione, notiamo che anche in tal caso vi è stato un leggero incremento dell’1,34% rispetto allo scorso anno con un totale di forme pari a 4.721.234. Insomma, si tratta sicuramente di numeri molto interessanti che non possono altro che far piacere ai prodotti tipici italiani come il Grana Padano.

Ad ogni modo, analizzando nel dettaglio le esportazioni, è possibile capire quali sono i paesi che gradiscono maggiormente il nostro formaggio: al primo posto come leader del panorama internazionale c’è la Germania con un +6,7% per un totale di 328.847 forme di formaggio, poi gli Stati Uniti con 143.904 forme e +4% dell’export, l’Australia con un + 7% e 37.502 forme di Grana Padano e poi il Canada con il +7,2% e 64.504 forme.

Nel complesso, questi dati sono sicuramente molto interessanti, giacché il Grana Padano nonostante la crisi ha tenuto bene rispetto ad altri formaggi molto simili. E voi siete dei consumatori di prodotti tipici italiani come il nostro meraviglioso Grana Padano?

,