Naviga

Lo spumante italiano? Sempre più sexy! Boom di vendite

Lo spumante italiano?Sempre più sexy! Boom di vendite all’estero oltre che in Italia.

Diffusi oggi i dati di Coldiretti relativi alle vendite all’estero dei vini Made in Italy.Si riscontra un boom di vendite per lo spumante italiano,che sta tenendo testa allo storico rivale;lo Champagne.

In Francia c’è stato un aumento delle vendite del 20%.

I dati dei Istat del primo trimestre 2015 parlano chiaro,con in media un +12% delle esportazioni.

Se ci spostiamo poi in Usa si arriva ad un +43% e +55% in Gran Bretagna.Resta stabile invece la vendita in Germania,con un +3%.Ottimo l’andamento del mercato emergente cinese con un +46%.

Grande ottimismo tra i produttori di spumanti che,in un momento di crisi come questo,avere tra le mani dati positivi fa ben sperare.Un altro importante riconoscimento per il Made in Italy,i cui prodotti sono sempre più apprezzati,nel Mondo,in quanto racchiudono sapori unici ed autentici,di una terra baciata dal sole e dal particolare microclima,che ben influiscono sulla qualità dei vini spumanti.

Se pensiamo poi all’aumento di esportazione in Francia,questo dato è davvero radioso.Il famoso e altisonante champagne,sembra ora avere un rivale;lo spumante italiano,prodotto da quelli che vengono definiti i cugini d’oltralpe.

Finalmente le bollicine italiane sembrano aver conquistato i palati di tutti il Mondo,e  questo trend di crescita positivo lo dimostra.

I produttori vinicoli,grandi e piccoli devono essere fieri di questo traguardo.

Il Made in Italy è sempre una garanzia,e le persone che lo stanno apprezzando sono in continua crescita.

L’attrazione per le bollicine Made in Italy è un ottimo traino per l’economia italiana,e dobbiamo essere fieri di questi dati molto incoraggianti.