Naviga

La Città Europea del Vino 2016 è: Conegliano-Valdobbiadene

 La Città Europea del Vino 2016 è: Conegliano-Valdobbiadene

Il 18 novembre 2015,la Recevin,la Rete comunitaria delle Mille Città del Vino,che si era riunita nella sede del Parlamento europeo,in Bruxelles,ha nominato Conegliano-Valdobbiadene,Capitale della Cultura Enologica Europea 2016.

Conegliano-Valdobbiadene,sono due località che si trovano in provincia di Treviso,nella regione Veneto,Italia.

Un riconoscimento molto ambito ed importante,che torna in Italia,dopo che nel 2015 se l’era aggiudicato il Portogallo,con la località di Reguengos de Monsaraz.

Per tutto il 2016,nella città capitale del vino 2016,(Conegliano-Valdobbiadene)si susseguiranno tanti eventi ed appuntamenti,legati in particolar modo all’enogastronomia.Gli eventi coinvolgeranno i quindici Comuni che fanno parte del sistema locale di Conegliano-Valdobbiadene,una zona famosa per la produzione del Prosecco Superiore DOCG.

Il titolo di città Europea del vino 2016, è stato assegnato poichè questi luoghi e le loro tradizioni,rispecchiano ed incarnano in maniera ottimale i valori di questo riconoscimento,nato appunto per premiare e valorizzare l’identità,i paesaggi,la cultura ed i territori dove nascono i vini,e farli conoscere in Europa e nel Mondo.

I quindici Comuni che fanno parte della Città Europea del Vino 2016 sono:Valdobbiadene e Vidor,Vittorio Veneto,Pieve di Soligo,San Vendemiano,San Pietro di Feletto,Susegana,Refrontolo,Tarzo,Miane, Follina,Farra di Soligo,Colle Umberto,  Cison di Valmarino,Conegliano.

 

La Città Europea del Vino 2016 è: Conegliano-Valdobbiadene

Al concorso promosso dalla rete Recevin,possono partecipano tutte le Città del Vino d’Europa. Si caratterizza per essere unico nel genere,e vuol dare risalto al mondo dell’enologia,ed alle sue influenze nella gastronomia,economia,nella società,nei paesaggi,e non ne vuol far perdere questo grande patrimonio,un grande valore per tutto il Mondo.