Naviga

In aumento le borse di studio in enogastronomia

In aumento le borse di studio in enogastronomia

Il mondo dell’enogastronomia ora si sta rivolgendo più che mai ai giovani e lo fà con la creazione di borse di studio,che servono a formare i nuovi specialisti del food & beverage.

Un nuovo sbocco professionale,che oggi più che mai sembra aver riacquistato fascino.Ricerca e studio sono le basi fondamentali per gettare le basi dei nuovi professionisti.Negli ultimi tempi sono nate molte scuole di formazione,che insegnano non solo a cucinare ed a servire,ma promuovono anche la conoscenza dei prodotti e tutto ciò che ruota intorno ad essi.

Ecco allora che sono tre le borse di studio offerte da Bonaventura Maschio ed Ais (Associazione Italiana Sommelier),e sono rivolte ai giovani.

L’impegno verso i giovani da parte della distelleria Buonaventura Maschio,risale a dodici anni fa,quando istituitì con l’Ais delle borse di studio destinate ai giovani italiani.Quest’anno viene tagliato il traguardo della dodicesima edizione,con l’offerta di tre borse di studio,che servono ad approfondire lo studio e la conoscenza del settore della distillazione.

Le tre borse di studio se le sono aggiudicate tre sommelier che durante il Master di Specializzazione sulle acquaviti hanno avuto modo di  esprimere al meglio le proprie competenze in materia. Sono:Davide Ganci (Ristorante I Monaci,Palermo),Federico Massimi (La Dispensa del Gusto di Alatri), Riccardo Marangon (Mazzini Cafè,Novara).I tre giovani con altri partecipanti si sono confrontati sui distillati italiani e stranieri, sui metodi e le tecniche di distillazione classiche e su quelle in fase di sperimentazione.

Dai giovani verso i giovani,infatti la distilleria Bonaventura Maschio è capitanata da Anna ed Andrea,la nuova generazione,che continua a guardare al futuro investendo in studio e ricerca.

Un esempio di come l’enogastronomia stia diventando un nuovo ed apprezzato sbocco professionale,e le borse di studio che vengono promosse sono il segno che questo settore è in continua crescita.

Quindi ora un occhio va buttato a cercare nuove borse di studio nell’enogastronomia.

 

In aumento le borse di studio in enogastronomia