Naviga

Consigli per capire se un vino è buono

Consigli per capire se un vino è buono,una mini guida pronta all’uso

Consigli per capire se un vino è buono,per rispondere così alle esigenze,di chi vuol saperne di più su questa nota bevanda alcolica,che è sempre più apprezzata e consumata.

L’Italia,infatti è uno dei maggiori produttori di vino al Mondo,superando anche la Francia.Quindi sono in molti ad avere l’esigenza di riconoscere un buon vino da uno scadente.

Ecco dei semplici consigli per capire se il vino è buono o meno,applicabile a gran parte di essi.

  • Leggere con attenzione l’etichetta

L’etichetta è una presentazione del vino che deve rispettare le norme di legge,per cui devono essere riportate precise informazioni.Da leggere prima di tutto è l’annata di produzione,poi apprendere come è avvenuta la vinificazione,la maturazione e l’eventuale affinamento.Precisiamo che l’annata è importante per i vini strutturati e di alta qualità,mentre per i più diffusi vini rosati,bianchi,i novelli,la regola ci dice che più sono datati perdono in freschezza,bevibilità,e quindi vanno consumati quanto prima.

  • Acquistare vino in negozi specializzati ed enoteche

Acquistare un buon vino significa investire in denaro,ed allora se siamo alla ricerca di una bottiglia di qualità affiidamoci a chi di vino se ne intende.Quindi conviene acquistarlo in enoteca  e negozi specializzati.In questi negozi il vino viene conservato nel migliore dei modi,mantenendone così intatte le proprietà.E’ preferibile acquistare sempre vini con tappo in sughero che in plastica,perchè lo conserva meglio.Il tappo in plastica va bene per i vini che si consumano entro breve tempo dalla loro produzione.

 

  •   Buon rapporto qualità prezzo.

Il prezzo è un parametro importante,ma non l’unico.Molte aziende spendono in pubblicità ed i costo del marketing si ripercuote sul vino.Ecco perchè spesso troviamo vini di scarsa qualità a prezzi alti,diciamo che si sanno vendere. Gli esperti del settore enologico,ci dicono come indicazione,che la soglia per l’acquisto di una bottiglia di vino D.O.C. (Denominazione di origine controllata) e/o D.O.C.G,o I.G.T. è di euro 5.

Il vino è da sempre considerato,a piccoli dosi,adatto alla nostra salute,in quanto contiene elementi bioattivi presenti nell’uva che aiutano a prevenire l’insorgere di malattie neurologiche e cardiovascolari.

La dose consigliata allora è di un bicchiere al giorno durante i pasti principali!

consigli per capire se un vino è buono