Naviga

Dove conviene fare la spesa..

Ogni famiglia italiana spende mediamente 6000 Euro l’anno per fare la spesa al supermercato. Qualsiasi siano i beni che si acquistano, dai detersivi, al latte, alla pasta, spesso i prezzi troppo alti di questi prodotti costringono gli italiani a rinunciare ad alcuni di loro nel carrello della spesa. Cosa si può fare allora per acquistare tutto quello di cui una famiglia ha bisogno rientrando in un certo budget? Secondo un’inchiesta di Altroconsumo si potrebbe spendere meno, addirittura la metà, se si facesse la spesa in supermercati discount.

Per cui la prima cosa da fare per risparmiare sul nostro carrello è cambiare le proprie abitudini. Molte persone per comodità o per abitudine, fanno la spesa nei piccoli supermercati che si trovano ad esempio sotto casa. Quasi tutti questi supermercati però hanno beni esclusivamente di marca, inoltre il prezzo che un piccolo rivenditore applica ai beni di consumo è spesso più elevato di quello delle grandi catene di distribuzione. Bisogna imparare a ragionare sul fatto che non sempre acquistare un prodotto di marca significa acquistare quello di maggiore qualità. Fare acquisti poco pubblicizzati e molto meno cari di quelli di marca è una scelta vincente. Secondo l’inchiesta svolta sulla spesa degli italiani il discount più conveniente nel nostro paese attualmente è l’Eurospin.

In questo tipo di supermercato, come negli altri discount che non vendono prodotti di marche strà pubblicizzate e strà conosciute, spesso si trovano beni alimentari di ottima qualità, il loro unico difetto e non avere apposto sull’etichetta un nome noto alle masse. Se però proprio non riuscite a essere soddisfatti nel fare la spesa in un discount, ci sono due catene di supermercati che sono risultate quelle più convenienti, sono Esselunga e Ipersimply. In queste catene di grande distribuzione potete trovare offerte che riducono sensibilmente i prezzi, oppure si possono acquistare dei beni a marchio commerciale della catena stessa. Non tutti sanno infatti, che spesso i prodotti a marchio del supermercato, sono prodotti dalle stesse ditte che producono le grandi marche. Se si è propensi a scegliere questi prodotti ci sono anche Conad e U2 supermercati, i quali beni a marchio commerciale sono risultati molto convenienti e di buona qualità. Per chi invece è più tecnologico, negli ultimi periodi si sta riscontrando un aumento della spesa online.

Dal più noto Amazon Prime ad altre piattaforme internet che consegnano prodotti, sono molte le persone che decidono di acquistare tramite internet anche i beni alimentari. Il beneficio di questa scelta è la consegna super veloce, nelle principali città italiane la vostra busta della spesa vi arriverà a casa in un’ora, Tempo questo di molto inferiore a quello che si consumerebbe in genere nell’uscire, prendere l’auto, arrivare al supermercato e cercare parcheggio.

Il risparmio vero e proprio degli acquisti online è sicuramente quello del tempo e della comodità, anche se con l’aumentare delle richieste le piattaforme distributrici hanno abbassato notevolmente i costi di consegna e i prezzi dei prodotti sono praticamente gli stessi di quelli che potete trovare nei supermercati tradizionali.