Naviga

Acciughe

Categoria:

acciughe

Uno dei pesci più gustosi ed apprezzati per la sua versatilità nella preparazione di piatti di ogni tipo, è sicuramente l’acciuga, che del resto è anche famosa con il nome di alice: presente nell’Oceano Atlantico, come del resto nel Mar Mediterraneo, è un’importante risorsa economica. Pescata nel periodo compreso tra i mesi di marzo e settembre, attraverso diverse arti di pesca, come ad esempio quella con la rete per circuizione o con strascico, è particolarmente attratta dalla luce – ecco perché viene pescata in concomitanza con il plenilunio o attraverso le lampare – attirandola in superficie anche attraverso lo stratagemma della pasta di granchio.

Grazie alla sua appartenenza alla categoria del pesce azzurro, l’acciuga vanta la presenza di acidi grassi omega-3, oltre che ad essere ricca di proteine particolarmente nobili e di ferro, con apporti nutrizionali perfetti per coloro i quali abbiano la necessità di regolare il proprio metabolismo dei lipidi o anche mantenere il sangue ben fluido. L’acciuga può essere acquistata per essere poi pulita in modo autonomo, eliminando le squame, le pinne, la testa e praticando un taglio su tutto il ventre, eliminandone lische e interiora, per poi venire sciacquata e asciugata: la conservazione in frigo, se non consumata immediatamente, è possibile fino a un periodo di tempo pari a 1 o 2 giorni. L’acciuga può essere consumata anche cruda, non appena pescata, sebbene in genere venga prediletta nella forma sotto conservazione a base di olio e sale e, in terzo luogo, in pasta per dare un tocco in più a piatti a base di pesce, in particolare, nelle varianti di pasta senza sugo di pomodoro.



Prodotti
Mozzarelle In Carrozza
Peperoncini Ripieni