Naviga

Birra artigianale

Categoria:

birra artigianale

Nel corso degli ultimi anni, è andata sempre più consolidandosi la ricerca di produzioni particolari di birra artigianale, giacché queste ultime permettono di scoprire nel migliore dei modi tutta l’autenticità e l’unicità di quelle birre prodotte senza alcun tipo di pastorizzazione e, in tanti casi, senza neppure essere state nemmeno filtrate. Una birra artigianale, del resto, in linea di massima viene preparata a partire da ingredienti naturali che, in alcuni casi, soprattutto quando la produzione avviene in contesti più agricoli, può anche essere ottenuta a partire da ingredienti speciali e sufficientemente pregiati come l’orzo e il luppolo, i quali sicuramente contribuiscono a rendere la birra artigianale un prodotto unico e inimitabile.

Una birra artigianale, se prodotta in maniera tradizionale a partire dal malto d’orzo o anche da malto di frumento, con successiva aggiunta di lievito, luppolo e acqua, non ha la possibilità di essere conservata a lungo, proprio perché in assenza di una pastorizzazione, il lievito continua a produrre i suoi effetti, amplificato inoltre dalla movimentazione delle bottiglie. In alcuni casi, del resto, la birra artigianale permette la conservazione su un lasso di tempo piuttosto prolungato – in certe circostanze anche sull’arco di pochi anni – che ne consente un invecchiamento. Il fenomeno della produzione di birra artigianale è arrivato in Europa attorno agli anni novanta dagli Stati Uniti, dove, alcuni emigranti europei, hanno deciso di far rinascere il mito dei prodotti artigianali, sviluppando una vera e propria tradizione produttiva che ripercorra antichi modi di intendere la birra, nel segno di un patrimonio di grande valore storico.



Prodotti
Birra Artigianale Aterno Witte