Naviga

Olio Tipico Umbro

olio tipico umbro

L’olio tipico umbro è tra i migliori nella produzione nazionale. La piccola regione fonda sulla coltura degli olivi gran parte del reddito agricolo. Nelle colline noteremo grandi distese di questa pianta ultrasecolare. Esiste una grande varietà di frantoi: dai piccoli tradizionali a produzione artigianale, a quelli automatici.
È stato riconosciuto il marchio Dop all’olio extravergine d’oliva Umbria, diviso in cinque sottocategorie. I Colli Amerini si trovano nella zona di Amelia, in provincia di Terni. I Colli Assisi-Spoleto, invece, comprendono i territori collinari compresi tra le due città e vede dei marchi di produzione famosi nel mondo.
Spostandoci verso Massa Martana, troveremo il comprensorio dei Colli Martani. Nell’orvietano è presente un’antica tradizione olivicola presso i Colli Orvietani, infine, nelle aree che contornano il Lago Trasimeno si estendono gli omonimi Colli.
Le varietà di piante da cui si trae l’olio umbro sono diverse. La parte da leone la fa il Moraiolo, cui seguono il Leccino e il Frantoio.
Le qualità organolettiche dell’olio prodotto in Umbria sono di ottimo livello. Appena franto assume una colorazione verdognola e un sapore fruttato ma non particolarmente aggressivo; ideale per preparare le famose bruschette. Si tiene particolarmente al tempo che intercorre tra la raccolta e la frangitura, non superiore ai due giorni.
Durante il periodo della raccolta vengono organizzate in regione delle manifestazioni conosciute, come Festivol di Trevi o Frantoi Aperti in tutto il territorio regionale.