Naviga

Scapece

scapece

Lo Scapece è un piatto tipico del Meridione che consiste nel conservare determinati cibi, normalmente fritti prima, in una miscela di aceto, aglio , erbe aromatiche e spezie varie. Il nome “scapece” deriva dalla lingua spagnola, e sarebbe l’italianizzazione del termine “escabeche” utilizzato in Sud America e in Spagna per intendere la marinatura e la conservazione di cibi, soprattutto del pesce, in aceto. Tutto questo nasce per conservare il pesce e le verdure estive il più a lungo che si può.. Tra i tanti tipi di scapece diffusi in Italia ci sono lo Scapece di Gallipoli  in Puglia cioè pesce fritto , in seguito messo a marinare nelle tradizionali calette  con molliche di pane, zafferano e aceto..Poi ci sono le Zucchine alla Scapece alla napoletana in Campania nelle quali si utilizzano le zucchine tonde, le si mettone a friggere e in seguito le si mettono a marinare con aceto, menta e aglio…Il  Capitone alla Scapece in Puglia dove anguilla o capitone vengono fritti in olio bollente e in seguito marinati con menta, origano, aglio, sale, pepe, aceto e olio;