Naviga

Vino Matera Lucano

Product Description

La Basilicata pur essendo una regione relativamente piccola possiede un buon numero di vini a denominazione di origine controllata. Un vino famoso anche oltre i confini regionali e il Matera Moro, che è composto da uve Cabernet Sauvignon al 60% minimo, Primitivo 20% minimo, Merlot 10% minimo. Con l’aggiunta di altre uve autorizzate a bacca nera non aromatiche autorizzate in Basilicata al 10% massimo. Le caratteristiche di questo vino sono il colore rosso rubino, il suo profumo è intenso, persistente ed erbacee rimane impresso da chi lo consuma.

Viene sottoposto ad un periodo di invecchiamento della durata di 12 mesi con decorrenza dal 1 ottobre dell’anno successivo alla vendemmia.Questo vino può essere messo in commercio è consumato solamente dopo il periodo di invecchiamento obbligatorio previsto, aumentato di un periodo di 3 mesi di affinamento obbligatorio in bottiglia. Assaggiando lo si noterà subito di avere di fronte un vino secco, pieno, ma anche armonico che tende leggermente al vellutato. Il suo titolo alcolometrico volumico totale minimo e vedo lo 12.00 % volume; Un vino che tende leggermente alla Civita, infatti troviamo 5 grammi di acidità al litro. Essendo un vino del Sud resta chiaramente corposo in bocca, per questo viene abbinato a piatti di carne, come arrosti o carne in umido, oppure può essere abbinato alla grande varietà di salumi che la parte meridionale del nostro paese offre, anch’essi dal sapore marcato.

Il vino Matera Moro come anche gli altri vini che portano il nome della città dei Sassi, hanno visto solo recentemente rispetto ad altri vini, l’attribuzione della dicitura doc, infatti è solo dal 2005 che questi vini sono rientrati in questa classifica di alta qualità. Questa notizia lascia un po’ perplessi se si è conoscitori della storia del vino della Basilicata, infatti pare che la produzione di questo mettere risalga addirittura ai greci, che avevano delle colonie nel Metapontino, mentre la storia documentata del vino lucano, inizia a partire dal 1300 circa.