Calorie del pane scopriamole insieme

Il pane è un alimento conosciuto,amato ed apprezzato in tutto il Mondo. Paese che vai pane che trovi!

Il pane oltre che un valore nutrizionale assume anche un significato simbolico. Basti pensare a quello che ha per gli Ebrei,ma anche quello che rappresenta nella cultura cristiana; basti pensare al Vangelo con la parabola della moltiplicazione dei pani e dei pesci.

La sua storia si perde nella notte dei tempi,e non c’è popolo che in una forma o nell’altra non abbia a che fare con questo prodotto. Un prodotto nato dall’unione di semplici elementi come farina ed acqua a cui con il tempo si è aggiunto lievito ed ingredienti diversi.

I nostri antenati,già nelle caverne,frantumavano con le rocce i chicchi di cereali,che poi univano all’acqua,formando una pappa che andava ad integrare l’alimentazione fatta di cacciagione. Saranno poi gli Egizi a farne del pane una vera e propria arte.

Gli egiziani,infatti,grazie alle numerose coltivazioni di frumento riuscivano ad ottenere grandi raccolti,a cui seguiva una attenta separazione del chicco dal suo involucro,poi c’era il pestaggio del chicco spogliato in un mortaio,una setacciatura della lavorazione ottenuta, ed infine la farina così ottenuta veniva unita con dell’acqua fino a formare un impasto il quale veniva poi cotto su delle pietre riscaldate con il fuoco.

Saranno poi i Greci ad aggiungere all’impasto di acqua e farina altri elementi come olio latte ed altro per rendere i pani più morbidi,friabili etc. Diciamo che i Greci hanno aperto la strada ai pani conditi,ovvero pani ottenuti aggiungendo ingredienti particolari.

La lievitazione fu una scoperta casuale; amalgamando farine come quella d’orzo con acqua latte e poi lasciata riposare si scopri che questo composto si era rigonfiato,aumentato di volume,e sembrava qualcosa di magico.

Al giorno d’oggi di tipi di pane ne troviamo avvero molti,dai più semplici a quelli più sfiziosi;

Pane alle noci,con le olive,con cipolla,alle erbe,al peperoncino e chi più ne ha più ne metta.

Perchè stiamo parlando di pane? Perchè è l’alimento più consumato al Mondo.tutti lo conoscono,tutti lo mangiano,alcuni lo preparano in casa e c’è chi proprio non può fare a meno di mangiare senza di esso.

L’Italia è il Paese dove è nata la dieta Mediterranea,e quando si parla di dieta,la mente corre subito alle calorie.

Vi siete mai chiesti quante sono le calorie del pane ? Sarebbe più corretto dire pani.

Si perchè pane che prendi calorie che trovate!

In foto: piccole pagnotte di pane

Calorie del pane scopriamole insieme con degli esempi .

Si perchè entrare oggi in una panetteria significa entrare in un mondo fatto di squisite ed invitante proposte;pizze,pizzette,biscotti,pasticceria salata,pan brioche brioches,dolci dolcetti,e dolci tipici dei luoghi,insomma resistere a queste tentazioni non è semplice,soprattutto se si sta osservando un regine alimentare controllato, dove le calorie sono contattissime!

Da una recente ricerca di mercato condotta dall’Associazione Italiana Bakery Ingredient (Aibi) risulta che il consumo del pane è in crescita e eche gli italiani preferiscono quello prodotto giornalmente e artigianalmente.

Il consumo giornaliero in Italia a giorno per persona è di circa 80 grammi.

Calorie del pane scopriamole insieme

Ed allora vediamo che per 80 grammi di pane comune le calorie sono 220.

Mentre per 80 grammi di pane integrale le calorie sono 184.

Pane integrale di segala 136 calorie per 80 grammi di prodotto.

80 grammi di pane di kamut contiene 287 calorie.

80 grammi di pane all’olio d’oliva 242 calorie.

80 grammi di pane azimo 288 calorie

80 grammi di pane di soia 216 calorie

80 grammi di pane di noci 252 calorie

80 grammi di pane di cereali

80 grammi di pane ai cereali 164 calorie

80 grammi di pane di pane arabo 215 calorie

80 grammi di pane di carasau 282 calorie

80 grammi di pane carrè 244 calorie

80 grammi di freselle (pane biscottato) 300 calorie

Calorie del pane scopriamole insieme In foto: pane cotto a legna

Questi sono solo alcuni esempi che ci fanno capire che in base al tipo di pane scelto le calorie variano.

Quindi se vogliamo stare attenti al nostro peso dobbiamo buttarci sempre un occhio.

Per noi italiani mangiare senza pane è molto difficile è un elemento che fa parte della nostra cultura e va di pari passo con la pizza per cui siamo famosi in tutto il Mondo. Cosa rappresenta meglio l’Italia di una bella pizza Margherita fumante? Forse se la batte con gli spaghetti….Partiamo sempre che alla base hanno tutti l’impasto di acqua e farina!

La panificazione è una vera e propria arte ed è molto diffusa. Qui in Italia non c’è borgo e borghetto che tra le sue attività commerciali non annoveri anche una panetteria. Un vero punto di riferimento sociale,culturale e nutrizionale.

Il pane lo si celebra anche con sagre sparse per tutto il Bel Paese,da Loreo passando per Altopascio a Trentinara è tutta una festa!

Share:

Potrebbe interessarti...