Ciauscolo

Categoria

Descrizione

Il ciaùscolo,(chiamato anche ciavuscolo e ciabuscolo),è un salume di suino tipico della regione Marche,in particolare dell’alto maceratese,e dell’ascolano.

Si caratterizza per la sua pasta morbida,ed è per questo che viene definito un salume spalmabile.

Si ottiene lavorando le parti grassi e magre del maiale,con l’aggiunta di spezie,aglio,e pepe nero.Le ricette,per la sua preparazione,in base,alla zona ,può variare.(spesso viene aggiunto anche del vino cotto).

Il composto ottenuto,di un bel colore rosato,viene insaccato,in un budello,sempre di maiale,poi lasciato stagionare,per periodi variabili.

Il ciaùscolo,viene proposto anche nella versione di fegato.

Nel ciaùscolo di fegato a variare,nella composizione, è l’aggiunta di fegato di maiale,che sostituisce una parte del grasso.

Spalmato sul pane fresco è una vera delizia.Si usa sia nei taglieri di affettati,ma anche a fine pasto.

La tradizione vuole,che fosse,proprio una fetta di ciaùscolo a chiudere il pasto del contadino.

Il ciaùscolo ha ottenuto il riconoscimento I G P (indicazione geografica protetta),nel 2006 a livello nazionale e nel 2009 a livello europeo.