Produttori caffè siciliano

Descrizione

Le aziende di torrefazione siciliane, hanno origini molto antiche, infatti le prime sono nate dopo l’Unità d’Italia alla fine del 1800. Oggi queste aziende hanno sistemi di torrefazione automatizzati, che seguono tutte le fasi dalla tostatura alla macinatura e al confezionamento. Nonostante il progresso si sia fatto strada logicamente anche dentro queste aziende torrefattrici, la parola d’ordine in questa regione è tradizione. La maggior parte delle aziende sono ancora guidate dai discendenti dei fondatori che seguono personalmente le fasi di lavorazione. La passione per i torrefattori siciliani e ancora alla base di una buona produzione di caffè arricchits da mezzi all’avanguardia. Il caffè più prodotto e consumato in Sicilia è sicuramente quello in polvere e quello in grani. Le aziende prediligono una tostatura lenta tradizionale, che conferisce al caffè un sapore gradevole e morbido, che rimane a lungo sul palato. Mescolano molto frequentemente caffè Arabica e Robusta, che ha un sapore dolce e corposo, e il suo aroma è un’unione perfetta tra le due tipologie di caffè. Si usano abbastanza anche le cialde e le capsule da chi desidera preparare un caffè a casa come quello del bar, la bevanda che deriva dalle cialde ha il gusto vellutato e cremoso. È come bere un espresso fatto da professionisti; per confezionare le cialde viene usato soprattutto il caffè di miscela arabica dolce e il caffè robusto. Le aziende di torrefazione siciliane tendono ad esportare i loro prodotti anche nel resto della penisola, poiché avrebbero altrimenti un mercato troppo ristretto entro i confini regionali. Per questo forniscono diversi prodotti, dal caffè più forte alla polvere più soffice e meno persistente, che crea caffè dolci e classici. Spesso chi consuma molto le cialde, potrebbe rimanere deluso dalla qualità della miscela contenuta, per questo i produttori siciliani, controllano particolarmente le miscele che poi saranno destinate a questo confezionamento. Si commercializzano discretamente anche i decaffeinati, per tutti coloro che non vogliono rinunciare all’aroma del caffè ma non possono o non vogliono consumare caffeina.