Produttori Miele Lombardia

Descrizione

Nel territorio della Lombardia si trovano tre ambienti e tre relativi ecosistemi: pianura, collina, montagna; questo fa sì che ci siano abbondanti fioriture nell’arco annuale per le api. Uno dei mieli più pregiati ed importanti lombardi è quello di robinia (acacia), che fiorisce in primavera in pianura e collina, ha una liquidità che resta sempre tale, è molto dolce (quasi vanigliato) e delicato anche nel colore, abbastanza chiaro.
Si producono poi mieli di tiglio, castagno, millefiori grazie alla presenza nella regione di frutteti e boschi. Sulla pianura padana poi viene prodotto il miele di erba medica, che ha visto una ripresa intorno al duemila poichè nel ventennio precedente aveva risentito della presenza nociva della melata di Metcalfa pruinosa, il gusto di questo miele è delicato anche se ha delle punte di acidità che assomigliano a quelle del vino. Infine nella vicinanza dei laghi ad esempio per zone nei pressi di Brescia e Varese si ricava miele dall’alianto e dalle magnolie che producono discrete quantità di nettare.