riso Apollo

Categoria

Descrizione

Tra i tanti risi disponibili in commercio ai giorni nostri, troviamo anche il riso Apollo o riso aromatico Apollo, prodotto che è coltivato e raccolto proprio in Italia. Il riso Apollo venne coltivato per la prima volta in Asia, ben 5.000 anni fa  e successivamente fu diffuso in Italia grazie al contributo degli arabi che posizionarono i primi terreni di questo tipo nella Sicilia.

Questa qualità di riso aromatico italiano si presenta proprio con le stesse caratteristiche del riso Basmati pakistano. Il chicco di questo riso è allungato e cristallino e, generalmente, viene lavorato e confezionato nel luogo in cui il riso viene prodotto. Il riso aromatico Apollo, noto per il suo intenso profumo, si presenta piacevole dal punto di vista aromatico anche una volta che è stato cotto. Il riso Apollo, perciò, è ideale per la preparazione di contorno per pesce e carne grazie al suo sapore delicato; va comunque detto che anche condito con del semplice olio extravergine d’oliva può esser gustato con piacere.

Il riso aromatico Apollo richiede per una perfetta cottura al dente un tempo di cottura collocato tra i 10 ed i 15 minuti, mentre che per quanto riguarda la conservazione del riso è necessario mantenerlo al massimo tra i 17°C-18°C, con umidità relativa massima del 60%. Il riso aromatico Apollo ha un indice di sazietà medio-basso che può esser paragonato quasi a quello della pasta, leggermente superiore. Anche per quanto riguarda il valore nutrizionale di quest’alimento, possiamo dire che è ricco di sali minerali e di carboidrati e, peraltro, è molto digeribile. Chiunque fosse interessato a provarlo, potrà trovare un vasto assortimento di risi, tra cui il riso Apollo, dalla riseria di Riso Margara nel vercellese.