salumi tipici Valdostani

Descrizione

Terra di pascoli, verdi foreste e valli bianche la Valle d’Aosta è una regione magica. Protetta e, nello stesso tempo, isolata dalla catena alpina la Valle d’Aosta ha per questo mantenuto pressoché inalterato il suo patrimonio gastronomico. Un patrimonio basato quasi esclusivamente su prodotti locali fra cui la fontina, il lardo, il sanato, le castagne e la polenta "grassa", cioè arricchita con burro e formaggio. Per la valle d’Aosta si potrebbe quasi palare di autarchica culinaria che rendeva necessaria la conservazione domestica della carne dei rari animali che venivano macellati, in genere all’inizio dell’inverno.

Sono nati così una serie di gustosi prodotti da utilizzare e conservare. Primo tra questi ricordiamo il Lardo di Arnad (Lard d’Arnad DOP) dal sapore delicato e il profumo speziato. Tale prodotto tipico di questa regione ha ottenuto la denominazione DOP ed è ricavato dalle spalle e dal dorso dei suini, tagliato in pezzi spessi almeno 3 cm, posto in salamoia con erbe aromatiche raccolte in zona ed , infine, stagionato nei tradizionali doil (cassoni di legno di forma cubica).

Tra i salumi tipici della regione troviamo poi il boudeun, un insaccato fatto con patate lesse, lardo, sangue di maiale, sale e spezie. Povero, ma estremamente gustoso, il boudeun si può mangiare sia fresco, previa cottura, che stagionato. Non possono poi mancare in un buon tagliere valdostano le Saouseusses o salsicce. Ottenute con carne macinata, lardo, vino, sale e spezie, le salcicce sono molto diffuse in Valle d’Aosta, tanto che ogni famiglia ha la propria ricetta.

Tante sono le varianti, ad esempio in alta Valle d’Aosta si utilizza la carne di mucca, mentre in bassa Valle quella di maiale. Si trovano, inoltre, anche quelle miste, tutte vanno, comunque, consumate stagionate spalmate su di una fetta di pane nero. Simile alla bresaola è, invece, la motzetta o mocetta, fatta con carne bovina, equina o di camoscio, aromatizzata con spezie e erbe di montagna ed infine essiccata. Chiudiamo questa carrellata di salumi tipici della Valle d’Aosta parlando del Jambon de Bosses o prosciutto crudo di Bosses. Prodotto a Saint-Rhémy-en-Bosses, piccolo comune ai piedi del Gran San Bernardo, il Jambon de Bosses è un prodotto difficile da reperire, ma veramente prelibato.