Spumante Metodo Classico

Categoria

Descrizione

Lo spumante è sicuramente una di quelle bevande alcoliche che in occasioni speciali non può certamente mancare; così, perché non acquistare un ottimo spumante firmato dalla bravura dell’azienda anconetana Vallerosa Bonci? In particolar modo, la bevanda alcolica prodotta dall’azienda agricola si caratterizza come uno spumante di metodo classico, ossia è realizzato con il cosiddetto méthode champenoise. Con metodo classico, in pratica, s’intende il processo con il quale viene prodotto il vino spumante; il processo in questione consiste nel rigenerare la rifermentazione in bottiglia dei vino, attraverso l’aggiunta di lieviti selezionati e di zucchero.

Successivamente, il vino acquisisce la giusta pressione, visibile nella formazione delle bollicine, grazie all’anidride carbonica che viene a prodursi all’interno della bottiglia stessa. Lo spumante al metodo classico, poi, richiede un periodo di riposo con la disposizione delle bottiglie su dei cavalletti che hanno lo scopo di tenere il collo della bottiglia più basso rispetto al fondo della medesima. Con l’ultima fase, si gela il vino contenuto nel collo della bottiglia e si toglie il tappo per eliminare il deposito; così, la bottiglia è poi rabboccata con sciroppo di vino e zucchero. Il vino è nuovamente chiuso con il tradizionale tappo a fungo e la gabbietta metallica e, dopodiché, è messo in commercio. Ad ogni modo, quattro sono i tipi di spumante a metodo classico realizzati dall’azienda: lo spumante Metodo classico Millesimato Brut, Michelangelo spumante Metodo classico Millesimato Brut, Verdicchio dei Castelli di Jesi e Vino spumante dolce. La temperatura ideale per servire lo spumante metodo classico è intorno agli 8°C.